Coffee shop Amsterdam

Benvenuti nella capitale della cannabis

Le guerre contro la droga raramente portano ad un buon risultato, e gli olandesi lo sanno bene. da quando alla fine degli anni settanta depenalizzarono la marijuana. Da allora, le leggi sulla cannabis sono sempre state poco chiare, e non è mai stato tecnicamente legale. Nei Coffee shop di Amsterdam, le droghe non sono legalizzate ma bensì tollerate.

Ci sono delle regole da rispettare, sia per i proprietari dei Coffee Shop, sia per i clienti che gli frequentano.

Nei Coffee shop si possono tenere legalmente solo fino a 500 grammi di marijuana e non possono venderne più di 5 grammi per cliente, a patto che sia maggiorenne, ovviamente! I proprietari possono vendere legalmente la marijuana e hashish , ma non la possono acquistare dai coltivatori, inoltre non possono vendere alcolici all’interno dei locali. I coffeeshops di Amsterdam sono sotto esame continuo e devono regolarmente fare i conti con la legge.

marijuana amsterdam

Nei locali è possibile utilizzare la marijuana in diversi modi: fumarla, prenderla nel tè (infusa), fumando narghilè e addirittura si possono trovare muffin e tortine contenenti cannabis.Una regola molto strana però, è che all’interno dei cofeeshops non è consentito fumare tabacco!

Se si vuole entrare, ma non si vuole fumare, potrete gustarvi comunque un caffè o qualsiasi altra bevanda purché analcolica.

Ogni struttura è diversa! Alcuni offrono cibo buonissimo, altri sono ottimi posti dove rilassarsi, alcuni sono davvero squallidi, ma hanno la miglior marijuana della città. Amsterdam possiede circa 300 Coffee shops, sparsi in ogni quartiere, anche se la maggior parte sono in centro. Scopriamo insieme con la nostra mappa!

Mappa Coffee shop di Amsterdam

Prenota il tuo tour