Palazzo Reale di Amsterdam

Nel cuore della capitale, in Piazza Dam, sorge il Palazzo Reale di Amsterdam. Noto in olanda come Koninklijk Paleis o Paleis op de Dam,  è attualmente il palazzo ufficiale di ricevimento della famiglia reale olandese.

Il palazzo reale è il più grande e prestigioso edificio dell’età dell’oro, ed è uno dei monumenti più importanti dei Paesi Bassi. Originariamente fu costruito per ospitare il municipio di Amsterdam per poi essere trasformato in Palazzo Reale nel 1806 da Luigi Bonaparte, fratello minore di Napoleone Bonaparte. L’architetto Jacob van Campen progettò questo edificio nel 1648, come emblema della grande potenza e ricchezza di Amsterdam nel diciassettesimo secolo.

L’edificio sorge su 13.658 pali di legno conficcati  in profondità nel terreno sabbioso e paludoso della zona, questa tecnica di costruzione è utilizzata tuttora dagli architetti olandesi. La struttura è stata costruita con il Bentheimer, una pietra calcarea bianco-giallastra locale.

Nel cuore dell’edificio, il De Burgerzaal – la sala piu grossa del palazzo – e le gallerie di marmo, trasudano ancora la grandiosità dell’età dell’oro. Impressionanti sculture e dipinti di famosi artisti come Govert Flinck e Ferdinand Bol –  allievi di Rembrandt -, raccontano la storia di Amsterdam, rappresentata al centro dell’universo.

Attualmente il palazzo è utilizzato per ricevere visite di Stato e cerimonie reali, come ad esempio ricevimento di Capodanno, cene e cerimonie di premiazione. Inoltre, è stato aperto ai visitatori per poter ammirare il fascino di questo edificio storico.

Burgerzaal

De Burgerzaal è il salone situato nel cuore del Palazzo Reale, lungo 34 metri e alto 25, in passato era liberamente accessibile a tutti i cittadini di Amsterdam quando era utilizzato come municipio.

Il Burgerzaal dava accesso agli uffici del governo della città e della magistratura, che si trovavano lungo le gallerie e ai piani più alti. Qui i cittadini venivano per organizzare i loro affari, per incontrarsi, per assicurare le loro mercanzie, per sposarsi e per combattere le liti. Il salone con le gallerie circostanti, era destinato principalmente a impressionare con le sue maestose opere d’arte.
All’interno è presente l’ Universo in miniatura, un’opera che rappresenta Amsterdam come il centro dell’universo.

Visitare il Palazzo Reale di Amsterdam

E’ possibile visitare il Palazzo Reale ed ammiarare l’architettura e le meravigliose opere d’arte, tramite un tour guidato. Sono disponibili audioguide gratuite il lingua Italiana.
Gli orari sono tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 17:00. Resta chiuso durante eventi reali.

 Prenota il tuo tour