La Oude Kerk (Chiesa Vecchia) è stata costruita nel 1302 ed è l’edificio più antico di Amsterdam. La chiesa era nata inizialmente come una cappella di legno, ma nel corso degli anni è stata ampliata in una grande basilica gotica. Fu consacrata il 17 settembre 1306 dal vescovo di Utrecht del tempo e dedicata a Sant Nicholas.
La cosa che sorprende di più i visitatori, è la ubicazione, infatti la Oude Kerk si trova nel cuore del quartiere a luci rosse, circondato da luci al neon e innumerevoli donne esposte nelle vetrine. Questo ci dimostra ancora una volta che Amsterdam è la città europea religiosa più liberale.

Circa un secolo dopo, il numero di abitanti di Amsterdam era notevolmente aumentato. Ecco perché una nuova chiesa è stata costruita in piazza Dam nel 1410 chiamata Nieuwe Kerk (chiesa nuova).

La Oude Kerk è stata utilizzata per secoli per altri scopi. Qui,per esempio, i pescatori riparavano le loro reti e le vele. Inoltre, è stato un punto di incontro per i cittadini e commercianti dove potevano chiacchierare o ascoltare i concerti d’organo.

Chiesa vecchia interni

Nel corso dei secoli, la chiesa passò da luogo di culto cattolico a protestante. Durante questa transizione, le statue sono state distrutte, gli altari sono stati rimossi, gli affreschi sono stati ridipinti e coperti, e l’argento cerimoniale è stato rubato o fuso.

E ‘importante prestare attenzione alla grande soffitto a volta in legno che conserva ancora alcuni dipinti del XV secolo, le belle vetrate intatte e originali e il suo grande organo.

Quando si entra nella vecchia chiesa, si può godere di una splendida luce. Parte della luce si colora e splende attraverso le vetrate medievali, mentre alcune luci bianco brillante, illuminano le tombe secolari.

Si può visitare il suo interno dal Lunedì al Sabato, dalle ore 10:00 alle ore 18:00 e la Domenica dalle 13:00 alle 17:30. Il costo d’entrata è di €7.50

Prenota il tuo tour