Dove dormire ad Amsterdam

Scopriamo insieme i migliori quartieri dove dormire ad Amsterdam.

Quando si pianifica la vacanza ad Amsterdam, dove poter soggiornare è la prima cosa da capire e pensare. La maggior parte dei turisti soggiorno nel centro della città, all’interno della cintura dei canali (Canal Ring). Anche se è una zona comoda da utilizzare come base di partenza per esplorare le diverse attrazioni, il centro non è la zona più affascinante e più economica di Amsterdam. Inoltre, il centro è invaso da moltissimi  turisti e non si ha modo di conoscere il fascino che Amsterdam ha da offrire se si rimane lì.

Vi consigliamo vivamente di soggiornare in uno dei quartieri appena fuori dal centro della città. Sarete ancora abbastanza vicino a famosi luoghi di interesse più turistici, ma eviterete il turismo di massa che spesso invade la città, e avrete modo di sperimentare cosa si prova a vivere nella capitale olandese. Scopriamo insieme gli hotel, B&B, ostelli e appartamenti e i migliori 3 quartieri di Amsterdam. Se visitate la città con la famiglia e bambini, vi consigliamo di evitare di pernottare all’interno della Red Light District (Quartiere a luci rosse).

dove alloggiare

Dove alloggiare a Amsterdam

In quale quartiere soggiornare? I tre migliori quartieri dove poter soggiornare ad Amsterdam, sono: Jordaan, De Pijp e De Negen Straatjes. I quartieri non sono lontani dal centro, e riuscirete a raggiungere i maggiori punti di interesse in pochi minuti a piedi o in bicicletta. In questi quartieri, sono presenti molti fantastici hotel e B&B. Se volete risparmiare ulteriormente, vi consigliamo uno dei tantissimi ostelli di Amsterdam

Jordaan

Amsterdam JordaanIl migliore quartiere è sicuramente il Jordaan. Si trova a ovest del centro della città, e si estende fino alla parte nord della città, al vicino a Leidseplein (quartiere dei Musei). Una delle principali attrazioni di questo quartiere è sicuramente la casa di Anna Frank, la famosa casa done Anna e la sua famiglia si nascosero dalle truppe naziste nella seconda guerra mondiale, come racconta nel suo diario.

Il quartiere Jordaan ospita un gran numero di caffè, bar e ristoranti, nonché alcune gallerie d’arte ed è la location di molti eventi estivi. Anche se in passato era un quartiere operaio, il Jordaan è diventato uno dei quartieri più belli e popolari di Amsterdam e prezzi delle case sono tra i più costosi d’Olanda. Questo quartiere è ideale per soggiorni in famiglia e gli  hotel sono davvero ottimi.

Clicca qui per visualizzare gli hotel a Jordaan

De Pijp

Un altro dei quartieri piu belli di  Amsterdam è  la zona chiamata De Pijp (La pipa), situata appena a sud del centro storico. Presenta diverse caratteristiche che lo rendono uno dei quartieri migliori, come ottimi ristoranti e una ricca di vita notturna, un sacco di bar e caffè, il famoso mercato Albert Kuyp e moltissimi piccoli negozi. De Pijp un ottimo quartiere dove soggiornare se volete evitare le grandi folle caotiche di turisti, e mescolarvi con la tranquilla gente che abita nel posto, mantenendo comuqnue un ottima posizione centrale.

Clicca qui per visualizzare gli hotel a De Pijp

Negen Straatjes

Questo queartiere è una delle più affascinanti zone per lo shopping in Amsterdam. Il nome derica dalle nove strade che lo circondanotra Leidsestraat e Raadhuisstraat. Il Negen Straatjes è avvolto da una grande atmosfera, negozi unici e meravigliosi, per lo più di piccole dimensioni e un certo numero ottimi locali dove pranzare.  Il Negen Straatjes si trova a pochi passi da Piazza Dam, ma riesce a mantenere un carattere molto locale. Il quartiere è anche noto per i suoi numerosi coffee shop.

Clicca qui per visualizzare gli hotel a Negen Straatjes

Pernottamento

Trova il tuo alloggio dove dormire ad Amsterdam